Chi è la doula?

Una professionista qualificata che lavora in complementarietà con l’ostetrica o il ginecologo e fornisce un supporto continuo fisico ed emotivo, non giudicante, incondizionato e personalizzato alla madre (e al suo partner) prima, durante e dopo il parto per aiutarla a raggiungere l’esperienza più salutare e soddisfacente possibile. Una doula fornisce informazioni basate su evidenze scientifiche in base alle richieste della madre e la indirizza a diversi professionisti della sua rete se necessario.
“Ogni volta che partorisci, la tua esperienza avrà un impatto sulle tue emozioni, sulla tua mente, sul tuo corpo e sul tuo spirito per il resto della tua vita” – Ina May Gaskin
Una doula è un modo di essere, un saper ascoltare, un sapere stare vicino, un saper tacere e accogliere i sentimenti di ogni coppia, a volte senza parole, ogni volta con una nuova alchimia. La doula guida madre e papà ad entrare in contatto e far emergere il proprio io interiore e i propri desideri, cercando di rafforzare le proprie risorse per diventare protagonisti delle proprie scelte.
Una doula apre porte e crea ponti.
“Quando noi, come società, iniziamo a valutare le madri come donatrici e sostenitrici della vita, vedremo cambiamenti sociali nei modi che contano.” – Ina May Gaskin

I principali motivi per assumere una Doula:

  • E’ una fonte di informazioni
  • Aiuta nell’intensità del travaglio
  • Crea una squadra con il papà e altri operatori sanitari per fare in modo che la madre si senta sicura, a proprio agio, ascoltata e rilassata
  • Fornisce un costante incoraggiamento
  • E’ fonte di supporto imparziale
  • Si prende cura di entrambi i genitori
  • La sua presenza e il supporto riducono il tasso di intervento medico (Borehn et al., 2017 – Cochrane Library) e aumentano l’esito positivo della nascita (l’effetto Wendy )
  • Aiuta a compilare la lista dei propri desideri per il parto (il piano del parto)
  • Capisce il “linguaggio del parto
  • Guida la madre a sentirsi POTENTE